Linfedema e Lipedema - Studio FV

Linfedema e Lipedema

Il linfedema è una condizione patologica dovuta all’accumulo di liquidi nei tessuti dovuta ad un’alterazione del sistema linfatico che si manifesta con un gonfiore, di una parte del corpo. E’ una patologia evolutiva che tende a divenire cronica fino ad avere spesso conseguenze invalidanti, sia sul versante fisico che psicologico.

La caratteristica principale del linfedema è quella di essere una patologia evolutiva, ossia di peggiorare spontaneamente e progressivamente nel tempo, fino a diventare da un edema morbido ad un arto indurito e fibrotico.

Negli stadi molto avanzati, la presenza di un tessuto fibrotico indurito che coinvolge le articolazioni può indurre difficoltà nei movimenti.

È importante, quindi, iniziare le cure il più precocemente possibile!

La FISIOTERAPIA DECONGESTIVA COMPLESSA/COMBINATA è la terapia di attacco dell’edema, personalizzata sulla base del tipo di linfedema e dello stadio del linfedema, secondo evidenze scientifiche internazionali.

Chiama per scoprire tutti i trattamenti specifici per il linfedema, lo studio vanta un’esperienza decennale nel trattamento del linfedema!
 

Il lipedema (o lipoedema), è una patologia del tessuto adiposo sottocutaneo, spesso confusa con linfedema e obesità, che causa ipertrofia e iperplasia degli adipociti, non risponde ai trattamenti nutrizionali classici ed è accompagnata da edema e dolore. Di natura verosimilmente genetica, e legata a presumibili squilibri ormonali che coinvolgono principalmente gli estrogeni, essa colpisce quasi esclusivamente la popolazione femminile, ad esordio in concomitanza con pubertà, gravidanza e menopausa, in tutti i distretti corporei, in particolare in alcuni come cosce, bacino, gambe e in misura minore le braccia e l’addome. L’accumulo di grasso nei tessuti non è dipendente dall’alimentazione ed è in genere molto rapido e improvviso. Se non trattata può progredire, peggiorare e dare vita a quadri di disabilità. Esistono vari quadri clinici di lipedema e 3 stadi di malattia.

Non esiste ancora una cura definitiva per il lipedema e i trattamenti servono a contenere i sintomi e migliorare la qualità della vita, a rallentare la progressione della malattia e a prevenire possibili complicazioni, tra cui lo sviluppo del linfedema.  Le linee guida internazionali indicano che i trattamenti utili per il lipedema sono:

  • Trattamento conservativo (bendaggio compressivo, linfodrenaggio)
  • Indumento compressivo a trama piatta
  • Trattamento nutrizionale specifico e attività fisica a basso impatto
  • Trattamento chirurgico specifico
  • Trattamento di chirurgia bariatrica se associata al lipedema è presente anche obesità

Il ruolo del fisioterapista è dunque fondamentale nel trattamento conservativo, così come in preparazione all’intervento e nel post-intervento; interviene anche nel recupero delle funzioni perse in caso di disabilità causata dal lipedema. Chiama per  scoprire quale sia il trattamento più indicato.

Prenota
un appuntamento